Ciò di cui i lidi avevano bisogno


Il più grande spettacolo dopo il Big Bang è....il Jova Beach Party.
L'evento più atteso dell'anno 2019 è oramai passato ed è ora di tirare un po' le somme per quanto riguarda la data, completamente sold out, al Lido degli Estensi.

28 mila persone con "l'esate addosso" hanno ballato e cantato con Jovanotti, ed allo stesso tempo un intero popolo ha potuto trarre i benefici di un'evento tanto unico quanto raro in una location del genere, e mai come prima d'ora, cosi inclusiva.

Il Jova Beach Party non è stato un concerto e nemmeno un happening in spiaggia da cogliere come momento per un aperitivo, ma un vero e proprio concentrato di energia che solo un personaggio come Lorenzo, con quel suo modo eccentrico, sognatore e un po' hippy, è riuscito a costruire in modo perfetto con un live davvero unico.

All'annuncio del suo tour nelle principali spiaggie italiane, considerando che nel nostro paese è difficile fare innovazione, molti sono stati i dubbi sorti nella testa di tutti (soprattutto per chi non vede l'ora di criticare) ma, complice una macchina organizzativa degna del miglior suono di violino, il risultato è stato una meraviglia.  
 
Uno scambio di energia pazzesco quello avvenuto alla data del Lido degli Estensi, che ha visto salire sul palco, oltre a Jovanotti, Albert MarzinottoAckeejuiceRockers, Nu Guinea, Rumatera, Savana Funk e Shantel.
Lui, instancabile, ha suonato per oltre 3 ore, passando dai suoi pezzi storici (aiutato dalla sua band composta da Saturnino, Riccardo Onori, Christian “Noochie” Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santernecchi, Leo di Angilla) ad interi dj set interamente gestiti dal Jova, degni delle più belle discoteche internazionali. 
Ha poi fatto salire sul palco l'amico ferrarese Vasco Brodi de Le Luci della Centrale Elettrica con cui ha colto l'occasione per recitare una famosa poesia di Warsan Shire (casa) con il tema dell'immigrazione.

Verso il termine del concerto, dopo aver fatto ballare tutti sulle note di canzoni come L'ombelico del Mondo, (Tanto)³,A te, Bella, etc.. lancia un messagio molto forte e chiaro: le canzoni possono salvarci. E possono, davvero, fare uscire il meglio di noi.

Jovanotti sta preparando le ultime date del suo tour (28 agosto Lignano Sabbiadoro, 31 agosto Viareggio) con l'ultima data evento del tour a Linate per salutare tutti e chiudere il cerchio per quello che è stato, senza dubbio, l'evento dell'estate 2019.